#WorldAperitivoDay

Al via la prima edizione di Aperitivo Festival: il weekend dedicato al rito più amato dagli italiani sbarca al Nhow Hotel di via Tortona

Dal 26 al 28 maggio eventi, masterclass e degustazioni animeranno il capoluogo meneghino e contribuiranno a raccogliere fondi per la Protezione Civile dell’Emilia Romagna.

Milano si prepara ad accogliere la prima edizione di Aperitivo Festival, la manifestazione nata come estensione del World Aperitivo Day, voluta e curata da MWW Group, che dal 26 al 28 maggio si terrà negli spazi del Nhow Hotel di via Tortona 35 e in diversi locali del Tortona Savona District. Tre giornate che vedranno protagonisti i migliori Brand del food & beverage, le eccellenze agroalimentari e i professionisti italiani del settore, con l’obiettivo di valorizzare e promuovere questo rito tutto italiano, sensibilizzando il pubblico sul consumo responsabile degli alcolici.

Aperitivo Festival apre le sue porte al pubblico venerdì 26 maggio alle ore 17, momento in cui tutti gli spettatori che avranno acquistato il biglietto “all inclusive” potranno visitare e assaggiare l’itinerario di degustazione articolato in oltre 20 postazioni dedicate agli abbinamenti dei Brand e Partner protagonisti. Un percorso esperienziale che animerà gli spazi del Nhow Milan per tutto il weekend, promuovendo la cultura dell’aperitivo con tasting, masterclass, talk e molteplici occasioni di intrattenimento musicale.

Carrefour Italia con il suo Welcome Aperitivo offrirà in degustazione una selezione di vini della linea Terre dʼItalia abbinati a Pecorino Toscano DOP, Tarallini di Barletta e Patè di oliva Taggiasca. Sarà inoltre presente con uno spazio dedicato, dove i consumatori potranno assaggiare quattro esclusive ricette realizzate dallo chef Daniel Canzian con i prodotti e i vini Terre d’Italia, per un vero viaggio nella tradizione enogastronomica italiana.

Il viaggio alla scoperta dell’aperitivo italiano proseguirà con il Consorzio della Mozzarella di Bufala Campana DOP che proporrà un inedito abbinamento con il gin tonic. L’area di Slow Wine servirà vini bianchi e rosati accompagnati da prodotti selezionati da Slow Fish. Gli analcolici Lurisia saranno l’ideale per accompagnare i finger realizzati dalla Federazione Italiana Cuochi; Corona unirà l’iconica birra a saporite Chips.

Un percorso alla scoperta delle eccellenze italiane che prosegue con il gin tonic Malfy – nelle sue quattro declinazioni – in abbinamento con il Prosciutto di Parma 24 mesi o un calice di San Zeno Metodo Classico Zonin accompagnato da una selezione di cicchetti; o ancora il Cocktail Camallo, realizzato con l’Amaro Camatti, abbinato alla tipica Focaccia di Recco.

Parmigiano Reggiano coinvolgerà il pubblico con un susseguirsi di degustazioni che vedranno il suo prodotto declinato in diverse ricette come la “Tigellina farcita al pesto montanaro di pancetta con rosmarino e parmigiano reggiano 36 mesi” o la “Sfera di gelato al parmigiano reggiano 24 mesi su dischetto di pane integrale alle noci e goccia di aceto balsamico tradizionale di Modena”.

Cibus e TuttoFood Milano suggellano la loro unione con il pairing “Milano incontra Parma”, dove il Negroni Sbagliato sarà servito con Tortello di erbette alla Parmigiana. Spirito Autoctono accompagnerà gli spettatori nella degustazione di ricercati gin, vermouth e bitter da provare assieme ad una selezione di stagionature di Parmigiano Reggiano e formaggi tipici italiani del Caseificio La Cilentana. L’azienda vitivinicola Sant’Orsola proporrà il suo Prosecco LX Brut DOC in abbinamento alla Salsiccia di Bra; i pasticcini salati in 12 gusti della pasticceria Flamigni 1930 saranno invece abbinati a una selezione di Cocktail NIO.

Un’importante selezione di vini forniti da Partesa sarà accompagnata dal Prosciutto di Norcia IGP LUI al coltello di Renzini. Infine, Birra Poretti sarà servita nelle versioni 7 Blanche, 8 Pils Birra e 9 IPA, abbinata a una torta salata vegana.

Coldiretti e Campagna Amica, nelle tre giornate di Festival, promuoveranno degustazioni di vini lombardi accompagnati da tipicità del territorio per raccontare ai visitatori i migliori abbinamenti tra i prodotti della filiera agroalimentare nel contesto dell’aperitivo.

 

IL PROGRAMMA

L’Aperitivo Festival vedrà un susseguirsi di talk, degustazioni e appuntamenti che animeranno il palco all’interno del Nhow Hotel di via Tortona 35, dalle 11 del mattino fino a sera.

VENERDÌ 26 MAGGIO

Venerdì 26 alle 17.30 FIPE-Confcommercio, Federazione Italiana Pubblici Esercizi e Uber, azienda di trasporto automobilistico privato, terranno il talk “Mobilità e consumo responsabile”, con interventi del Consigliere regionale Pietro Bussolati, membro commissione Territorio, infrastrutture e mobilità (e Segretario Commissione Programmazione, bilancio, società controllate e partecipate), di Luciano Sbraga, Direttore Centro Studi Fipe – Confcommercio, di Lorenzo Pireddu, general manager di Uber Italia, di Santiago Follonier – Caffè Deus Milano; Giorgio Santambrogio – Officina Milano.

Alle 19.00 la location si animerà con la performance dei Food Ensemble, un’esperienza multisensoriale dove i suoni prodotti nel corso della realizzazione di un piatto vengono trasposti in musica, gli ingredienti si compongono e diventano assaggi per gli spettatori. Un progetto che fonde l’arte della cucina con la musica elettronica.

Al Phyd Hub di via Tortona 31 tutti gli operatori del settore potranno partecipare gratuitamente, previa registrazione sul sito di Aperitivo Festival, ai diversi appuntamenti loro dedicati che permetteranno di approfondire le tecniche, i prodotti e gli abbinamenti presentati dai Brand e Consorzi Partner. Tra questi: “Il gusto autentico dell’aperitivo italiano con Lurisia” e la “Masterclass Parmigiano Reggiano”, dove il barman Mirko Turconi insegnerà i migliori abbinamenti tra stagionature diverse e cocktail.

SABATO 27 MAGGIO

Sabato 27 maggio la kermesse si aprirà alle 11 con una selezione di mixologist riconosciuti a livello internazionale, che, grazie al contributo di ICE – Agenzia per la promozione all’estero e l’internazionalizzazione delle imprese italiane, arriveranno a Milano per offrire al pubblico uno scorcio sull’Aperitivo Around the World. Gli stessi, in occasione del World Aperitivo Day, attiveranno nei loro locali all’estero degli speciali pairing che contribuiranno a valorizzare l’aperitivo italiano nel mondo. Un’iniziativa che dà il via al percorso di internazionalizzazione di Aperitivo Festival che nel 2024 approderà anche a Londra, New York, Hong Kong, Tokyo e Shanghai.

Alle 17:00 prenderà vita un irriverente talk alla scoperta dell“Aperitivo della Sciura milanese” con protagoniste le Magnifiche Perennial, il duo di influencer milanesi che ha dato vita ad una nutrita community seguita dai salotti meneghini. In qualità di moderatore, Enrico Dal Buono, giornalista e scrittore, condurrà gli ospiti alla scoperta delle abitudini delle “sciure” più social d’Italia. Un’occasione per analizzare l’evoluzione dell’aperitivo italiano negli anni, grazie anche al contributo del Private Chef Edoardo Notizia che al termine dell’incontro delizierà gli ospiti con un sorprendente food pairing.

Alle 18 sarà la volta della masterclass dedicata al “Piacere dell’Aperitivo Siciliano”, condotta dallo chef Adriano Egitto del ristorante Muddica di Milano. Un percorso che prevede la possibilità di degustare tre assaggi di piatti tipici, come i vol-au-vent con caponata di melanzane o le sarde a beccafico, abbinati a tre vini che abbracciano tutta la Sicilia: dall’Etna a Santa Cristina, fino a Marsala.

La giornata di sabato si chiude con lo speciale appuntamento con i Food Ensemble.

Inoltre, al Phyd Hub di via Tortona 31, acquistando un biglietto “superior” sarà possibile partecipare in diverse fasce orarie a un percorso sensoriale guidato da un esperto di Vinhood come la masterclass “Beershow Vinhood” con degustazione alla cieca di birra artigianale d’eccellenza, arricchita da un food pairing studiato ad hoc.

DOMENICA 28 MAGGIO

Domenica 28 maggio, alle 18:00, l’astrologo e sensitivo Massimo Giannone andrà in scena con il suo iconico format “Astro-aperitivo”, intrattenendo il pubblico con la lettura delle carte tra un cocktail e l’altro.

Anche l’arte sarà protagonista dell’Aperitivo Festival. Il Nhow Hotel ospiterà infatti la collettiva di opere dedicate all’Aperitivo italiano realizzate dagli artisti che hanno risposto alla call to action lanciata dal celebre illustratore Francesco Poroli, ideatore del logo del Festival.

Una kermesse che coinvolgerà l’intero Tortona Savona District e non solo.

Negli spazi del Magna Pars, l’Hotel à Parfum, venerdì 26 maggio a partire dalle ore 18, sarà possibile provare “l’Aperitivo Olfattivo”, un’interpretazione di famosi cocktail milanesi e internazionali rivisitati riprendendo alcune delle fragranze presenti nel laboratorio di profumi “LabSolue”. Per prenotazioni: info@danoi-in.it, Tel. +39 02 8378111.

Coldiretti e Campagna Amica coinvolgeranno una serie di Mercati Agricoli in tutta Italia che promuoveranno l’aperitivo realizzato con i prodotti tipici regionali. A Milano, in via Friuli 10/A, dalle ore 17 alle 22, sarà possibile degustare un agri-aperitivo nel cortile esterno. Si potrà inoltre acquistare online tutto l’occorrente per un aperitivo contadino da gustare ovunque si desideri, scegliendo tra due proposte: l’agribag dell’orto e l’agribag del contadino.

 

I biglietti per partecipare ad Aperitivo Festival sono acquistabili tramite la piattaforma di ticketing Fever al costo di 35 euro.

Parte del ricavato dei biglietti sarà devoluto a sostegno della Protezione Civile dell’Emilia Romagna, impegnata ad arginare l’emergenza sanitaria che ha colpito negli ultimi giorni la regione. Un segnale tangibile per contribuire ad aiutare le tante famiglie e imprese del territorio tragicamente colpite dall’alluvione.

Per informazioni visitare il sito.